10 motivi per cui i moderni ottimizzatori di percorso su web battono le app native per smartphone e i programmi Windows

Quando la forza vendita deve essere dotata di un software di pianificazione di percorso si pone la questione: su quale dispositivo deve essere utilizzato? Le opzioni sono tante: iPhone, iPad, Android, Blackberry, Windows Phone. A questi si aggiungono i notebook o i PC con Windows, Mac OS o Linux. Ogni dispositivo deve avere la propria app. Ogni sistema operativo il proprio programma. E come andranno le cose in futuro?

Resta flessibile e usa le moderne applicazioni web, compatibili con qualunque sistema! Il seguente articolo elenca 10 motivi per cui un moderno route planner su web è preferibile a programmi o app specifici per dispositivi.

  1. Nessuna installazione necessaria. Se si vuole utilizzare un’app nativa o un programma bisogna fare i conti con una grossa mole di lavoro: per ogni hardware e sistema operativo occorre cercare la versione adatta, creare spazio sufficiente e infine installarli su ogni singolo dispositivo. Invece con un’applicazione web basta un link con password perché l’utente sia operativo. Non serve alcuna installazione.
  2. Mappe sempre aggiornate. Un pianificatore di percorso carica le mappe necessarie direttamente dal fornitore sul proprio browser. Le carte sono aggiornate e rispecchiano la rete stradale attuale. Non c’è alcun bisogno di fare noiosi aggiornamenti delle mappe o di acquistare licenze.
  3. I propri dati su più dispositivi. Organizzi i giri a casa sullo schermo del PC e poi li utilizzi in auto per la navigazione su smartphone? È facilissimo se si utilizza un ottimizzatore di percorsoonline che “traghetta”, per così dire, i dati da un dispositivo all’altro. Se invece si utilizzano app o programmi installati, si dipende da importazioni ed esportazioni.
  4. Compatibile con tutti i sistemi. Le applicazioni web funzionano su tutti i sistemi operativi, mobili (iOS, Android, Windows Phone, Blackberry) e desktop (Windows, MacOS, Linux, etc.). Tutto ciò che serve è un browser aggiornato. Mantieni la tua flessibilità e non fare radici su una piattaforma!
  5. Supporta i dispositivi privati (BYOD). Il fenomeno di utilizzare i propri dispositivi a lavoro è noto come “Bring Your Own Device” (BYOD). Con le applicazioni web ciò è facilissimo: infatti sono supportati quasi tutti i dispositivi. E non occorre porsi alcun problema in merito alla sicurezza dei dati: sono tutti conservati in server ad alta sicurezza nel nostro centro dati.
  6. Una formazione unica. Un’applicazione web è uguale su tutti i dispositivi. Una volta che si è imparato a usarla, la si può utilizzare allo stesso modo su tutti i dispositivi. Con un’app nativa per Android e iOS può succedere che sia completamente diversa da una piattaforma all’altra. Ciò richiede dei maggiori costi di formazione.
  7. Dispositivo perso – Dati salvi. Ti è già successo di perdere i dati perché hai perso il tuo dispositivo, ti è stato rubato, si è rotto o un aggiornamento li ha cancellati tutti? Particolarmente in ambito professionale, è molto desolante perdere i propri dati aziendali. In un’applicazione web i dati sono sempre ben custoditi nel server con backup automatici. In questo modo ci si risparmia una spiacevole perdita di dati.
  8. Non sono necessari aggiornamenti.. App e programmi devono essere aggiornati regolarmente dall’utente. Ciò richiede tempo e qualcosa potrebbe andare storto. Le web app hanno degli aggiornamenti centralizzati da parte del fornitore. Un pensiero in meno per l’utente.
  9. Funziona anche offline. Prima era possibile solo con le app installate salvare i dati sul dispositivo e lavorare anche senza connessione internet. Dall’introduzione dello standard HTML5, anche le app web sono in grado di salvare i dati sul dispositivo anche in caso di perdita di connessione.
  10. Nessun paura di cambiare piattaforma. Stai per passare da Blackberry ad Android? O devi fare un aggiornamento consistente del sistema operativo? Temi che le app in uso non funzionino più? È legittimo, in caso di cambio di sistema occorre testare accuratamente tutti i programmi e le app. Le app web sono invece un caso a parte. Non dipendono dal fornitore dell’hardware e del sistema operativo.

In base a questi 10 punti si può concludere che: i moderni pianificatori di percorso su web come p.es. portatour® hanno tanti vantaggi per te e per la tua forza vendita e riducono drasticamente il carico amministrativo del reparto IT.

Prova tu stesso l’aumento immediato di produttività con l’ottimizzatore di percorso online: registrati qui per una prova gratuita e mettiti al volante dei percorsi ottimizzati dopo soli 5 minuti.